News



ESERCITAZIONE ANTINQUINAMENTO SUL TORRENTE ROSANDRA

Si è svolta mercoledì 29 maggio, alla presenza del Comitato Tecnico Regionale (CTR), un’esercitazione antinquinamento organizzata dalla Società Italiana per l’Oleodotto Transalpino (SIOT) nell’ambito dell’istruttoria di valutazione del Rapporto di Sicurezza e quale parte integrante del programma di addestramento aziendale volto a preparare il personale e gli appaltatori a far fronte a situazioni di emergenza nell’eventualità di un ipotetico inquinamento da idrocarburi al Parco Serbatoi di San Dorligo della Valle.  

La prova consisteva nel barrieramento del torrente Rosandra mediante la stesura di panne galleggianti in tre punti dello stesso, particolarmente idonei – per morfologia ed accessibilità – alle operazioni finalizzate a bloccare il flusso dell’inquinante nella sua discesa verso il Canale Navigabile.

Simili esercitazioni hanno in genere anche lo scopo di testare i materiali e le attrezzature impiegate, nonché le procedure di intervento applicate.

La tutela ambientale e l’attenzione per la sicurezza rappresentano da sempre una priorità assoluta per l’azienda, che a tal fine mette in atto tutti i mezzi a sua disposizione, le migliori tecnologie disponibili sul mercato e gli uomini più preparati, investendo nell’innovazione e nell’ammodernamento delle proprie strutture.